ANELLI VIBRANTI: PERCHE’ E COME

Per molti, gli anelli vibranti sono essenziali per fare l’amore, sia in condivisione, sia da soli. Questa sezione regala qualche informazione base agli esordienti sul perché gli anelli vibranti per il pene sono utili e come iniziare ad usarli.

ANELLI VIBRANTI: PERCHE’ E COME

 

Le due ragioni per indossare gli anelli sono per fare durare l’erezione più a lungo e per fare apparire l’erezione leggermente più grande. Questa costrizione del flusso sanguineo ritarda inoltre l’orgasmo, in modo che quando raggiungi il tuo climax, sarà più intenso di come sarebbe senza indossare l’anello. Quando un anello vibrante viene indossato, la vibrazione dell’anello sul clitoride durante il sesso penetrativo aggiunge stimolazione per entrambi i partner.

Questi anelli possono essere acquistati in materiali che spaziano dalla gomma, al metallo, alla pelle ma la tua scelta migliore sarà quella di sceglierne uno creato con materiali di grado medico che sono facilmente pulibili e che possono essere allargati abbastanza da accomodare qualsiasi misura.

Siccome molti negozi non ti lasceranno provare un anello vibrante prima dell’acquisto, consigliamo di misurare la circonferenza del tuo pene in anticipo; conoscendo di quanti cm e’ la tua circonferenza, ti darà una prima idea su quale anello vibrante potrai indossare comodamente.

Gli anelli vibranti possono essere indossati sia alla base del pene con la porzione motorizzata posta sulla parte superiore del pene, o alternativamente, attorno alla base del pene e dietro ai testicoli con la pozione motorizzata sia sulla parte superiore del pene che dietro ai testicoli. Noi suggeriamo di indossare l’anello vibrante quando raggiunta la completa erezione utilizzando del lubrificante se necessario.

Per la tua sicurezza, se ti senti scomodo mentre indossi l’anello vibrante, toglilo subito. Non indossare un anello vibrante per più di 20 minuti in quanto il sangue che e’ stato costretto nel corpo del pene potrebbe cominciare a coagulare, causando quello che viene chiamato priaprismo, che potrebbe essere doloroso. In caso di occorrenza, consultare il medico immediatamente.

Autrice: Angela Carruthers